concorso per le scuole

Concorso per le Scuole di ogni ordine e grado: miglior progetto proposto nell’ambito dell’iniziativa  Insieme per l’Acqua – Come gestire il nostro bene comune.

Concorso per le Scuole: Insieme per l’Acqua, bando 2019

Anche quest’anno, Tecnofonte SRL, socieà di installazione e manutenzione degli impianti Casa dell’Acqua – distributori di acqua alla spina – ha deciso di coinvolgere bambini e giovani nel percorso di “consapevolezza” dell’importanza della gestione dell’acqua.

In seguito all’interesse dimostrato da docenti e alunni durante la scorsa edizione, anche per il 2019 Tecnofonte vuole celebrare la Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day), che si svolge ogni anno il giorno 22 marzo, coordinata da Water Environment Federation (WEF) e International Water Association (IWA), con un concorso per le Scuole di ogni Ordine e Grado.

LEGGI ANCHE: Liceo scientifico Tedone di Ruvo vince il concorso “Insieme per l’Acqua”

Un concorso dedicato a tutte le Scuole di ogni Ordine e Grado delle città pugliesi in cui sono stati installati gli impianti automatici di acqua alla spina Tecnofonte, con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza alle problematiche delle risorse idriche e della tutela ambientale.

“Insieme per l’Acqua” invita le scuole (dalle scuole primarie alle secondarie di secondo grado) a realizzare supporti quali foto, video, racconti, plastici che illustrino eventuali modalità di gestione “sostenibile” dell’acqua nel territorio di appartenenza.

Le quattro classi (Infanzia – Primaria – Secondaria di primo grado – Secondaria secondo grado) che proporranno i progetti e lavori più interessanti vinceranno un distributore di acqua self-service da installare nella propria scuola e tessere prepagate per il prelievo dell’acqua presso gli impianti Casa dell’Acqua Tecnofonte.

La partecipazione al bando di concorso è gratuita e non prevede alcun onere a carico della scuola, della classe o dei singoli studenti se non quelle legate alle scelte del lavoro da realizzare.

Per scaricare il bando completo  e la scheda di partecipazione clicca qui

Condividi:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *