Acqua

In ogni momento siamo vittime di luoghi comuni su qualsiasi cosa. Oggi sfatiamo falsi miti dell’acqua e della salute.

 

1- L’acqua frizzante fa digerire. FALSO. L’acqua gasata viene utilizzata dopo i pasti con la speranza di accelerare la digestione. In realtà l’anidride carbonica con cui è addizionata l’acqua frizzante non ha alcuna proprietà digestiva. Le bollicine favoriscono l’espulsione del gas, ma questo non è sinonimo di digestione. L’acqua frizzante non disseta solo dopo i pasti, ma anche durante una camminata sotto il sole. Porta sempre con te una bottiglia per rifornirti presso i distributori Casa dell’Acqua nella tua città. Presso i distributori di acqua alla spina Tecnofonte trovi anche acqua gasata.

2- Bisogna bere più di 2 litri al giorno. FALSO. La quantità media si aggira intorno ai 1,5 – 2 litri. Una grande quantità d’acqua è nascosta nel cibo che mangiamo, come frutta e verdura. Basta anche consumare 4-5 porzioni al giorno di frutta e verdura per raggiungere il livello stabilito. Consiglio: tenere sempre una bottiglia d’acqua sulla scrivania o in borsa e sorseggiatela spesso.

3 – L’acqua favorisce l’eliminazione delle tossine. VERO. Il nostro organismo per assolvere alle sue funzioni primarie (digestione, circolazione, movimento) produce degli scarti, che sono volgarmente chiamati tossine. Un’abbondante idratazione permette al fegato e ai reni di alleggerire il loro lavoro e facilitare l’eliminazione delle scorie.

4 – Bere durante i pasti fa bene. VERO. Secondo un luogo comune, è necessario bere acqua lontano dai pasti. Come fare se il cibo consumato è secco come pane o pasta? Deve necessariamente essere ammorbidito per facilitare l’azione dei succhi gastrici, pena una digestione rallentata e difficoltosa. In ogni caso è sempre utile seguire la regola “in mesia res”:  massimo tre bicchieri a pasto.

5- Bere acqua gelida aiuta a dimagrire. FALSO. Semmai aiuta a farsi venire una congestione! Bevete acqua a temperatura ambiente o se proprio il caldo non vi da tregua, fredda, ma mai gelida.

6 – L’acqua del rubinetto è poco sana. FALSO. Sia dal punto di vista ecologico che da quello finanziario sarebbe meglio preferire quella del rubinetto, si risparmiano quintali di plastica ed è molto più economica. I distributori di acqua alla spina o impianti Casa dell’Acqua permettono di unire tutte le esigenze: risparmio in termini economici, acqua pura, meno plastica e soddisfare il gusto di bere acqua in bottiglia, anche frizzante.

7 – Bere tanto e spesso risolve il problema della ritenzione. FALSO. A causare la ritenzione è la quantità di sale e zucchero che introduciamo con i cibi. Due elementi che attirano l’acqua e la trattengono, determinando la fastidiosa buccia d’arancia. Consiglio: ridurre l’assunzione di alimenti molto salati o zuccherati.

8 – Bere acqua calda al mattino stimola l’intestino. VERO. Assumere acqua tiepida a stomaco vuoto facilita la peristalsi intestinale. Fate una prova a colazione, prima del caffè, bevendo il succo di mezzo limone diluito in acqua tiepida. È anche un ottimo disintossicante naturale.

9 – In aereo bisogna bere più spesso. VERO. Per compensare l’effetto disidratante dovuto all’aria condizionata e alla diminuzione di pressione, è necessario idratarsi più frequentemente, bevendo acqua o liquidi non gasati.

 

Condividi:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *