Considerati i parametri più’ comuni e descrittivi della qualità’ dell’acqua potabile abbiamo i seguenti valori limite.

Parametri microbiologici dell'acqua potabile:

Parametro - Valore di parametro (numero/100 ml)</span>

Escherichia coli (E. coli) - 0

Enterococchi - 0

Per le acque messe in vendita in bottiglie o contenitori sono applicati i seguenti valori:

Parametro - Valore di parametro (numero/100 ml)

Escherichia coli (E. coli) - 0/250 ml

Enterococchi - 0/250 ml

Pseudomonas aeruginosa - 0/250 ml

Conteggio delle colonie a 22°C - 100/ml

Conteggio delle colonie a 37°C - 20/ml

L’impianto Casa dell’Acqua di Tecnofonte S.r.l. dispone di programmi di filtrazione, che riescono a eliminare tracce di cloro e di altre sostanze inquinanti, garantendo al cittadino acqua pura, buona e pulita.

 

L’acqua destinata al consumo umano è definita potabile e il suo uso è regolamentato in Italia dal Decreto Legislativo del 2 Febbraio 2001 n.31 (in vigore dal 25 Dicembre 2003) che recepisce nella legislazione nazionale (DPR 236/88) le prescrizioni della direttiva dell’Unione Europea 98/83/CE relative alla qualità delle acque utilizzabili dall’uomo.

Le acque destinate al consumo umano devono essere salubri e pulite. Non devono contenere microrganismi e parassiti, né altre sostanze, in quantità o concentrazioni tali da rappresentare un potenziale pericolo per la salute umana.

Nonostante le analisi e le verifiche effettuate, l’acqua potabile contiene sostanze, come i batteri, impercettibili agli organi di senso. Per impedire la loro trasmissione e salvaguardare la salute umana, viene aggiunto del cloro all’acqua potabile, di cui può rimanere una piccola traccia.

Le donne in gravidanza possono bere l'acqua prelevata dai distributori self service. L’idratazione è importantissima durante l’allattamento. Questa fase richiede infatti un aumento del fabbisogno quotidiano del 30% circa. Questa necessità si deve all’incremento dell’irrorazione arteriosa e venosa del tessuto mammario. Eì dovuta anche all’apporto sanguigno che il corpo deve fornire, con un grande dispendio energetico, alla produzione vera e propria di latte.

L’acqua potabile erogata dagli impianti Self-service Tecnofonte è ottima anche per i più piccoli. È fondamentale che i bambini bevano acqua pura, buona e sana, anche per la protezione dei denti. L’acqua può essere considerata un valido supporto contro la carie dentale, come risposta alla sempre maggiore assunzione da parte dei bambini di bevande e altre bibite acide che rendono i denti più vulnerabili.

L’acqua erogata dagli impianti Tecnofonte è perfetta per tutti gli usi domestici. Gli <strong>usi civili dell’acqua comprendono quelli per l’alimentazione umana, per la preparazione del cibo, per la pulizia del corpo e degli ambienti domestici e pubblici.

In questo caso non conta solamente la quantità di acqua che viene messa a disposizione delle persone, ma anche la sua qualità.
Gli impianti Casa dell’Acqua Tecnofonte erogano acqua potabile pura, ideale anche per:

Cucinare
Preparare il caffè
Lavare frutta e ortaggi
Preparare tisane e thè
Detergere la pelle
Somministrare medicinali